lunedì 27 giugno 2011

7 rimedi contro il caldo

Che mangiare leggero e bere tanto siano le prime regole per combattere il caldo torrido dell'estate ormai si sa: largo quindi a frutta, verdura e bibite fresche, preferibilmente non zuccherate.




Oltre a queste regole di base ci sono altri piccoli ma preziosi consigli che aiutano a mantenere il corpo ben idratato e a sopportare le alte temperature... vediamoli:


  1. Preferire le acque minerali, ma del tipo effervescente naturale (e non per l'aggiunta di anidride carbonica), che risultano più efficaci contro le alte temperature.
  2. Vestirsi con capi leggeri, di colori chiari (poiché riflettono i raggi solari) e in materiali “green” (cotone e lino).
  3. Sfruttare il fresco naturale della menta, aggiungendone un rametto nella bottiglia di tè freddo per aumentarne il potere dissetante e rinfrescante oppure applicando qualche goccia di olio essenziale di menta su tempie e collo per un effetto "ghiaccio" immediato!
  4. Portare sempre con sé un minispray di acqua termale per vaporizzare viso, gambe e braccia nelle ore più calde e abbassare la temperatura corporea.
  5. Tenere le creme viso e corpo in frigorifero per beneficiare dell'effetto refrigerante oltre che di quello idratante... altro trucco per rendere le creme ancor più piacevoli nelle giornate calde è quello di aggiungere alle nostre lozioni preferite delle gocce di olii essenziali dal profumo rinfrescante, come quelli di muschio o eucalipto.
  6. Coccolare alla sera i piedi gonfi e accaldati con un pediluvio rinfrescante: basteranno 15 minuti di ammollo in acqua fresca con l'aggiunta di 2 cucchiai di bicarbonato e qualche goccia di olio essenziale di menta.
  7. Con l'arrivo del grande caldo, anche dormire può diventare difficile. Per combattere l'insonnia vanno evitati i cibi difficili da digerire e gli alcolici e la temperatura della stanza da letto va mantenuta fresca, magari con un ventilatore facendo però attenzione che l'aria non arrivi troppo diretta. Utile anche una tisana di finocchio dopo i pasti.

Nessun commento:

Posta un commento